La regione

I cottage Azalas, sono parte del piccolo villaggio di Aghios Dimitrios, le cui poche case sono abitate da pastori o pescatori. Attorno al villaggio, si trovano boschetti di ulivi, pascoli e case di pietra abbandonate. Le vicine colline, sono ricoperte di cespugli bassi, foreste di piccole radure di querce, ginepri e ulivi selvatici.


Il panorama di fronte ai cottage Azalas


Vista del piccolo villaggio di Aghios Dimitrios fra i boschetti di ulivi e i campi di frumento

vista panoramica di Azalas dal mare

Il piccolo villaggio di Moutsouna si trova a 3 km, mezz’ora di cammino a piedi e dieci minuti in macchina. Qui ci sono alcune taverne e in estate un mini market, così come bus che partono per i principali villaggi, in particolare nel periodo scolastico.

Moutsouna Moutsouna Moutsouna Moutsouna

Il successivo villaggio maggiore è il tradizionale Apiranthos a 13 km, situato a un’ altitudine di 550 mt. Qui si possono visitare quattro musei locali o esplorare le piccole viuzze interne, entrare nelle chiese e nei negozi. È un luogo molto gradevole per gironzolare.

Apiranthos Apiranthos Apiranthos Apiranthos

Ad Apiranthos, hanno inizio diversi sentieri segnalati da percorrere a piedi:

  • Sul monte Fanari, con i suoi 900 mt. di altezza, si raggiunge una pittoresca cappella e si gode de una vista strepitosa di tutta l’isola.
  • Attraverso campi e piccoli boschi si arriva alla cappella di Aghia Kyriaki con importanti affreschi medievali. Il sentiero procede verso le miniere di smeriglio e incrocia la strada vicino alla baia di Azala.
  • Lungo le pendici del monte Zeus, che con i suoi 1000 mt è la più alta montagna delle Cicladi, si raggiungono il monastero del Fotodotis e il villaggio di Danakos.

Splendidi percorsi sono dislocati anche attorno agli altri villaggi e offrono ciascuno, caratteristiche e bellezza peculiari.

Filoti Keramoti

Nella capitale di Naxos, Chora, si trova un magnifico quartiere veneziano, con piccole strade pedonali, molti negozi e caffè, due musei archeologici e sulla piccola penisola di fronte al porto, le rovine di un tempio di Apollo e il suo impressionante portale gigante.

Nell’isola ci sono molti monumenti antichi. Fra gli edifici più datati, diverse acropoli dall’epoca del bronzo, conosciuta in particolare per i suoi idoli cicladici. Altri antichi monumenti sono: una tomba a volta micenea, rovine di un grande tempio di Dionisio, un tempio restaurato di Demetra, statue monumentali inconcluse e una torre di epoca classica. Sono inoltre presenti molte importanti chiese bizantine, con vecchi affreschi (fra di esse la più antica dei Balcani: “Panagia Drosiani”), l’architettura di molti villaggi è dominata dalle torri veneziane.

Agios Georgios

Naxos è l’isola cicladica con la maggiore varietà di ambienti naturali. Ha davvero molto da offrire: dagli antichi terrazzamenti coltivati, ai fiumi idilliaci, ai picchi scoscesi e poi giù fino alle piccole insenature costiere solitarie. Ogni giorno potrete esplorare un mondo diverso!

Venite a godere della grande varietà che Naxos offre, l’affascinante isola di Dioniso Vi aspetta!


Le più belle foto di Azalas


Le più belle foto di paesaggi di Naxos


Le più belle foto dei monumenti archeologici di Naxos

Traduzione di: Barbara Zippo

Indietro
Il nostro stabile

Leave a Reply